Che fine ha fatto il Metaverso? [Versión Española]



Che fine ha fatto il metaverso?

A ottobre scorso zuckerberg presentava in pompa magna quello che a suo avviso era l’internet del futuro

“all’inizio i social erano solo testo, poi immagini, poi video. il prossimo step è un mondo immersivo in 3d popolato da avatar”

alla faccia della rivoluzione

l’idea di un mondo virtuale parallelo è vecchia quanto la letteratura cyberpunk. E dalle prime descrizioni non è cambiato sostanzialmente nulla

e anche la presentazione di zuckerberg sembrava un remake più costoso di quella sostanzialmente identica fatta 5 anni prima quando facebook per 2 miliardi s’era comprata oculus

ed è stato proprio il chief technology officer di oculus il primo a smontare l’hype del venditore di pentole mark zuckerberg

si chiama john carmack. È l’inventore di giochi mitologici come doom e quake, ma sopratutto delle poche righe di codice che hanno reso possibile lo sviluppo di tutti i giochi 3d. Un mito assoluto. Senza peli sulla lingua

“sono sempre stato contrario a ogni sforzo fatto dentro l’azienda in direzione del metaverso”, ha affermato

secondo carmack il metaverso raccontato da zuckerberg non può esistere per limiti tecnologici insormontabili, e sopratutto la strada intrapresa per costruirlo è quella sbagliata

e tutto sommato, c’è da augurarsi che abbia ragione

#meta #metaverso #zuckerberg #ottolinatv

Youtube

Compruebe también

Metaverso, oportunidades y realidades de la tecnología social [Versión Española]

La inmersión de los mundos virtuales a través del Metaverso llega a La Laguna este …

29 comentarios

  1. aldilà delle difficoltà insormontabili tecnologiche nella sua realizzazione, lo stesso concetto di metaverso dovrebbe essere già sufficientemente aberrante da arrestarne un tentativo di costruzione, purtroppo viviamo in un mondo di malati assetati di soldi che non si fanno scrupoli ad andare contro l'essenza dell'essere umano

  2. Dunque ecco spiegato: col riscaldamento globale, la guerra in Ucraina, il prezzo dell'energia in salita vertiginosa, la pandemia che non è ancora finita… ma che diavolo ce ne può fregare di un revival di Second Life?

  3. Io comunque continuo a sostenere che tanta responsabilità sia della faglia di Sant'Andrea, facesse il suo lavoro si risolverebbero diversi problemi…..

  4. Il METAVERSO= UNA CAGATA PAZZESCA…
    QUESTI SON TUTTI DEI MATTI SCAPPATI DAI MANICOMI

  5. Zuckerberg e il metaverso sono due cose distanti anni luce tra loro.
    Il metaverso si sta costruendo da anni, e Zuckerberg è l'ultimo arrivato, l'unica differenza è che Zuckerberg ha capitale per prendere fette importanti.
    Correzione del video: con un pizzico di preparazione sulla blockchain si può constatare che i metaversi possono parlarsi tra loro, dipende dalla blockchain 🤷🏻‍♂️
    Il metaverso è un modo immersivo di vivere quello che già esiste,
    Finché avete Facebook e instagram , non potete commentare il metaverso.. soprattutto se decentralizzato, e non centralizzato come Meta (di Zuckerberg)

  6. Ho visto solo questo video e mi iscrivo al tuo canale sulla fiducia visto l’ottimo incipit. Grazie, ogni tanto non solo 💩 sul tubo

  7. Ma Zuckerberg ti ha picchiato da bambino oppure sei semplicemente invidioso di qualsiasi ricco? Da come hai parlato di Bezos e Musk mi sembra più la seconda

  8. Da 30 anni ogni 5 anni tirano fuori l'hype della realtà virtuale.

  9. molte cose le condivido altre un pò meno…

  10. Un altro modo per controllare le menti?

  11. Solo perché Zuckerberg ha ritirato fuori il concetto di metaverso non significa che sarà il suo metaverso a prendere piede.
    Stiamo parlando in ogni caso di un qualcosa che vedrà la luce non prima di 10 anni.

  12. Il mio sarà un commento boomer. A me il multiverso di Zuckerberg pare una sorta di The Sims 🤣. Complimenti Ottolina, state crescendo a vista d'occhio!

  13. "Avatar digitali controllati dall'IA possono essere utilizzati nel mondo virtuale per convincere le persone ad accettare determinate visioni politiche" Quindi se vuoi fare un partito ti conviene iniziare a far proseliti fra programmatori.

  14. Ho fatto un po’ di campeggio.
    Vicino a me c’erano 2 fratelli che passavano tutto il tempo al cellulare.
    Poi hanno cominciato a girare nel bosco, a rincorrersi , a smerdarsi colla mota, etc.
    E di litigi per il telefonino non se ne sentivano più.
    Quando ho lasciato il campeggio stavano facendo un duello di sputi all’ultimo garrino.
    Forse non tutto è perduto.

  15. Avete presente quello che diceva Bill Hicks sul marketing? Ecco, esatto.. Quello

  16. Del metaverso, ne parla spesso e approfonditamente Marco Camisani Calzolari sui suoi Social, descrivendolo attualmente come il nulla.

  17. A me non pare altro che la copia del vecchio PlayStation home,che altro non faceva che provare (in modo fallimentare) a creare una comunità online di giocatori dove potevano fare le stesse cose che nella vita vera. Eccetto che la gente se gioca o vuole evitare la realtà oppure esce di suo

  18. La differenza con la vecchia televisione è che i costi dei contenuti erano a carico loro. Oggi tra analfabeti che cucinano la carbonara e mignottelle improvvisate si sono talmente tutti rincoglioniti che i contenuti glieli producono gli utenti a gratis. Risultato i grandi guadagnano dalla pubblicità e i piccoli partecipano alla solita lotteria modello saranno famosi dei like. Per la serie uno su mille ce la fa. E alla fine come in ogni lotteria vinta da ex pezzenti, si scopre poi che né successo né soldi durano nelle mani di chi non sa gestire e soprattutto di chi si è arricchito con troppa facilità. La prova? Jovanotti è ancora lì (sob) e un milione di ragazzini dementi della trap nascono e muoiono come le scorregge mattutine.

  19. A me è sembrato sempre un progetto che attira più le vecchie generazioni rispetto alle nuove, non gli preannuncio chissà che roseo futuro

  20. Non sono un giocatore di videogiochi ma so benissimo quanto creare un MULTIPLATER sia difficile. Tutti i videogiochi vorrebbero essere multiplayer ma non possono. Da Fall76 a No Man's Sky, hanno sempre promesso un videogioco multiplayer e ci si é finiti con il solito giochino in 3D dove puoi solo camminare in giro e, a mala pena prendere qualcosa in mano per interagire con lo spazio attorno.
    La cosa è che io ho sentito molto di più voi di OTTOLINA, BYOBLU e ROBERTO QUAGLIA parlare di questa fesseria di Metaverse, mica Zuckerberg!
    Praticamente VOI avete costruito un castello di aspettative e poi lo avete buttato giu con un soffio solo perché non avete voglia di aspettare.
    A parte che ci vorrebbe la tecnologia 5G che si colleghi ad un telefono per poterci "giocare", ma poi ci vogliono soldi e tempo libero, cosa che gli adulti non hanno da sprecare e che i giovani, che ci starebbero tutto il giorno non se lo possono permettere.
    Ecco la sintesi di una coglioncello che non possiede nemmeno il telefono cellulare! Mentre voi state li a immaginare un futuro distopico, io sto ancora aspettando che mi venga voglia di farmi i selfie o ancora peggio "i video in verticale" !!!!
    Ciao

  21. È veramente complicato capire cosa si realizzerà. Vi propongo uno schema a 4 quadranti attraverso cui provare a prevedere che tipo di cose si realizzeranno o dove ex post valutare il progetto di Metaverso realizzato. Un progetto nel Metaverso può essere un PROGRESSO o un REGRESSO, per il divertimento, per l'utilità, per la formazione, etc. E poi può essere SPECULATIVO o NON SPECULATIVO. Sicuramente tenteranno di far spendere soldi a varie categorie di persone all'interno di diversi videogiochi (falliranno?), spero anche in un po' di puro divertimento e qualche utility free. Complimenti sempre!

  22. Alles sehr schön. Aber zuerst zusammen die Nummern 10 und 1. Eine emprutt.ONLINE Brünette und eine anderer Blondine. Es wäre unfair, wenn ich 4 wählen würde

  23. Siete fottutamente indispensabili!

  24. Meno male che guido pullman e non faccio come lavoro il SEGA-WORKING che produce ZERO per la comunità…..
    Mi tengo la mia miseria da autista e lascio i milioni ai SEGA-WORKING da casa

  25. Perdonami ma credo che ti manchino alcuni concetti filosofici (ad esempio nella chiusa citi i non-luoghi senza citarli, perchè probabilmente non hai mai approfondito il concetto) oltre che a moltissimi concetti tecnologici. Dovresti evitare di parlare di cose che non conosci, soprattutto se lo fai citando a caso personaggi eccentrici decontestualizzati, a meno chè il tuo scopo non sia fare un pastone per metterci dentro argomenti come sfruttamento, crisi, scolapasta colorati e martelli pneumatici, in quel caso ci sei riuscito benissimo!

  26. Farete mai un video sull'aumento del costo della benzina?

  27. Ne approfitto che sono il primo per farvi una richiesta:potete mettere le fonti nelle descrizioni dei video? Senza fonti non posso citare nessuna delle vostre nozioni. Mettete like per tenere la richiesta in alto.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *